Quando qualcuno ti delude ripetutamente le cose cambiano e cambiano poco a poco. All’inizio combatti, ci provi a far capire che è sbagliato un determinato comportamento. Poi ti arrabbi ed ecco che cominci a tirar fuori il peggio di te, perché cominci a vedere nell’altro il menefreghismo del male che causa. Poi subentra la resa, quel momento in cui non hai più nemmeno voglia di parlare, di spiegare perché hai capito che chi hai di fronte vive in un altro mondo che non ha nulla a che fare con il tuo e non sarà mai in grado di capire cosa siano rispetto e sincerità. Mentre avviene tutto questo ti allontani… Ti allontani dentro fino a svegliarti una mattina con la consapevolezza che non te ne importa più niente. Datemi retta, se non siete all’altezza di grandi personalità restate nel vostro ed evitate di fingere amicizie, affetti e sentimenti inesistenti a voi da sempre sconosciuti.